MediMatch - Laboratorio Odontotecnico

MediMatch
Laboratorio Odontotecnico

Termini e condizioni

Dispositivi medici su misura ad uso odontoiatrico

I termini e le condizioni sotto indicati si applicano a tutte le intermediazioni tra MediMatch Dental S.r.l., avente sede legale in Via G. B. Brocchi 7/A, 20131 Milano (Italia), e i clienti (dentisti, odontoiatri o laboratori odontotecnici) in merito alla fornitura di dispositivi medici su misura ad uso odontoiatrico realizzati da MediMatch. Il paziente non è parte interessata negli accordi stipulati tra il cliente e MediMatch.

Ulteriori termini e condizioni sono applicabili ai prodotti MediMatch Web Solutions.

Conformità

Tutti i dispositivi medici su misura ad uso odontoiatrico realizzati da MediMatch sono accompagnati da dichiarazione di conformità nel rispetto della normativa CEE 93/42 e successive modificazioni.

Responsabilità sul dispositivo – norme generiche

I dispositivi odontoiatrici su misura sono realizzati in base alle indicazioni fornite dal cliente tramite prescrizione originale. Nel momento in cui il dispositivo viene applicato al paziente, il cliente intende e riconosce che esso è stato realizzato da MediMatch in base alle richieste e alle esigenze espresse nella prescrizione fornita dal cliente stesso.

MediMatch non garantisce dispositivi odontoiatrici realizzati su modelli difettosi. Nel caso in cui MediMatch ritenga che l’impronta consegnata non sia idonea per la prosecuzione del lavoro, il cliente verrà contattato per concordare una soluzione al problema. Qualora il cliente ritenga opportuno inviare una nuova impronta, il costo del lavoro svolto fino a quel punto sull’impronta difettosa sarà comunque a suo carico.

MediMatch si impegna ad eseguire scrupolosamente le indicazioni del cliente, e, in caso di errore, si impegna a porvi rimedio a titolo gratuito in tempi compatibili con i suoi processi di realizzazione. MediMatch non risarcirà il lavoro del medico, le conseguenti perdite ed altre spese eventuali.

Il cliente si ritiene responsabile per eventuali costi aggiuntivi in caso di richieste di modifiche riguardanti la lavorazione o le date di consegna di ordini già presi in carico da MediMatch.

MediMatch non è responsabile per qualsiasi rischio di soffocamento o danno causato da protesi odontoiatriche basate su prescrizioni incorrette, posizionate in modo errato od utilizzate in modo improprio.

Responsabilità sul dispositivo – restituzioni e linea di condotta in caso di rifacimento

MediMatch garantisce la sostituzione del manufatto qualora si sia reso evidente un difetto di produzione. Ciò significa che si renderà disponibile a ripetere la lavorazione a titolo gratuito, purché a) il manufatto sia restituito sul modello originale, e b) il rifacimento si esegua sul medesimo modello. Qualora sussistano queste condizioni, il dispositivo dovrà essere reso a MediMatch entro 15 giorni lavorativi a partire dalla data indicata in fattura, e il cliente dovrà concedere a MediMatch un massimo di 15 giorni lavorativi a partire dalla data indicata sulla prescrizione di reso, al fine di permettere il rifacimento del lavoro.

Non rientrano nella casistica sopra descritta:

  • richieste di cambio colore.
  • richieste di rifacimento su modelli realizzati da una nuova impronta saranno necessariamente a carico del cliente.
  • dispositivi compatibili con il modello realizzato per mezzo dell’impronta fornita dal cliente, realizzati in base alle indicazioni e alle prescrizioni dello stesso, ma che necessitano successive modifiche.

Se, dopo il rifacimento, la qualità non rispetterà i criteri di prescrizione, il dispositivo dovrà essere reso entro 15 giorni lavorativi a partire dalla data indicata sulla fattura per espletare le operazioni di rimborso, calcolato in base all’importo della ricevuta del lavoro restituito.

 

MediMatch non copre difetti causati da prescrizioni errate o incorrette applicazioni dei dispositivi.

Rifacimenti e sostituzioni non si applicano nel caso in cui il paziente non venga sottoposto ad un controllo dentistico annuale o in caso di mutate condizioni del cavo orale. Non sono inoltre contemplati danni provocati da traumi fisici o da impatto (come infortuni dovuti a pratiche sportive, ecc…).

MediMatch si riserva il diritto di negare la sostituzione del dispositivo laddove non si abbia la certezza, a causa di circostanze particolari, che esso mantenga le sue caratteristiche per tutto l’arco della copertura offerta. Qualora il cliente richieda ugualmente la realizzazione di tali prodotti, MediMatch si impegna ad eseguire il lavoro commissionato, riservandosi il diritto di richiedere il compenso dovuto per il dispositivo realizzato, anche nel caso in cui esso non sia idoneo al paziente.

Lavorazioni su più fasi

MediMatch valuta l’accuratezza del manufatto al termine di ogni fase di lavorazione. È responsabilità del cliente valutare la precisione dei singoli dispositivi al termine di ogni prova intermedia, e non solamente a prodotto finito. Ogni richiesta di rifacimento inoltrata dopo l’approvazione da parte del cliente di una prova intermedia, comporterà un ulteriore addebito.

Leghe

Il cliente deve sostenere i costi dei cali di lavorazione delle leghe preziose o semipreziose durante la fase di lavorazione, fino a un massimo del 25%. Tali condizioni escludono possibili costi aggiuntivi in caso di richiesta di rifacimento del lavoro.

Ogni lega viene addebitata a peso lordo e in base alla quotazione dei metalli nel giorno della fusione. MediMatch non è in grado di fornire una stima dei costi da sostenere, in quanto tali informazioni non possono essere garantite.

Condizioni di Trasporto

In caso di perdita o danneggiamento da parte del servizio di spedizione, il cliente dovrà attendere 15 giorni lavorativi dalla data di invio prima che MediMatch possa realizzare nuovamente il prodotto. MediMatch si riserva il diritto di richiedere ulteriori 15 giorni lavorativi per il rifacimento del prodotto perso o danneggiato.

MediMatch farà tutto il possibile per inviare il prodotto entro la data concordata con il cliente. Tuttavia, nel caso in cui la consegna entro la data fissata non fosse possibile, MediMatch non si farà carico di ulteriori costi aggiuntivi, né di eventuali altre spese.

Pagamenti

MediMatch concede ai clienti un credito massimo di €700,00, al raggiungimento del quale si richiede il pagamento immediato delle somme dovute. Gli estratti conto sono inviati ai clienti su base mensile. Lo studio dentistico presso il quale il cliente emette le prescrizioni è responsabile per il pagamento dell’estratto conto. MediMatch può rivalersi sul cliente che emette le prescrizioni, al fine di ottenere il pagamento della somma dovuta.

Il pagamento di ogni lavoro deve essere eseguito entro 30 giorni a partire dalla data di consegna del lavoro stesso. Tutti i lavori realizzati o gli elementi forniti rimangono di proprietà di MediMatch fino all’avvenuto pagamento. MediMatch può applicare interessi fino al 2,5% al mese sul totale dovuto per i clienti che ritardino il pagamento oltre i 60 giorni. Le spese legali e i costi necessari per la riscossione del dovuto saranno addebitati al cliente moroso. Gli ordini effettuati da parte dei clienti morosi non verranno evasi fino al saldo dell’importo dovuto. MediMatch si riserva il diritto di procedere per vie legali – previo avviso – nei casi in cui il cliente non ottemperi ai pagamenti degli arretrati dovuti entro un mese.

MediMatch Italia laboratorio odontotecnico © Copyright 2011 - 2016

Via Gian Battista Brocchi 7/A, 20131 Milano
Telefono: 02.42296850, P.I. 07757780965
Registrazione al Ministero della Salute Nr. ITCA01029194

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.